Settore digitale, in Italia 110 mila imprese e 400 mila addetti. Prime Roma e Milano

Share this...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Il settore digitale conquista l’Italia e diventa un’importante voce del business nazionale. Nel nostro paese sono ben 110 mila le imprese che si occupano di tecnologie e servizi digitali tra eCommerce, telecomunicazioni, produzione software e portali web. Complessivamente, queste aziende del comparto hi-tech danno lavoro a 400 mila addetti e generano un giro d’affari che tocca i 50 miliardi di euro.

eCommerce, il comparto che cresce di più

Sempre a livello nazionale, le aziende che hanno una specializzazione in eCommerce toccano la ragguardevole quota di 16 mila unità, per un totale di 24 mila addetti. Per quanto riguarda la Lombardia, questo segmento conta in Regione 3 mila imprese attive nell’eCommerce, con oltre 5 mila addetti. Il settore cresce del 2% in un anno e di oltre il 10% nell’ultimo quinquennio, sia in Italia sia in Lombardia. Con simili numeri, è proprio il commercio elettronico a guidare la crescita (+8% in Italia e in Lombardia, +70% in cinque anni) delle aziende tecnologiche. Bene anche le attività web (+2% in un anno in Lombardia e +9% in cinque). Sono tutti risultati frutto di un’elaborazione della Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi sui dati del registro delle imprese al secondo trimestre 2017, 2016 e 2012.

Lombardia, campionessa di digital

In Lombardia sono 23mila le imprese del digitale (eCommerce incluso), per un totale di 121 mila addetti con oltre 20 miliardi di valore della produzione. Oltre 84 mila addetti sono impiegati nelle 10 mila imprese di produzione di software e consulenza informatica. Sono 8 mila con 29 mila addetti le imprese nel settore delle attività web come portali e gestione dati. Risultano più di 3 mila le imprese del commercio online con oltre 5 mila addetti.

Milano prima per imprese

In Lombardia, Milano è prima per imprese (12mila) e per addetti (89 mila). Per numero di imprese e addetti vengono poi Brescia con circa 2.500 imprese e 7 mila addetti, Monza con 2 mila imprese e quasi 5 mila addetti, Bergamo con 2 mila imprese e 5 mila addetti e Varese con oltre mille imprese e 4 mila addetti.

Roma e Milano al top della classifica

Analizzando il settore digitale a livello nazionale, per quanto riguarda il settore digitale primeggiano Roma e Milano. Al top Roma (+3% e +20% in uno e cinque anni) e Milano (+2,3% e +16%) con 12 mila imprese. Sul fronte del personale impiegato nel comparto, si parla di 59 mila addetti a Roma e 89 mila a Milano. Segue Napoli con 5 mila imprese (+5% e +26%) e 11 mila addetti. Poi Torino con 5 mila imprese (+2% e +9%) e 34 mila addetti.